Prepugilistica e Difesa

Il corso di Prepugilistica & Difesa prevede l’apprendimento delle tecniche della Boxe e delle tecniche del Kali (arte marziale filippina), unite per avere un sistema di autodifesa completo ed efficace.

La parte di Prepugilistica è volta ad ottenere una buona preparazione fisica per aumentare forza, abilità e flessibilità. Della Boxe si elimina la componente agonistica: in pratica, non è prevista la fase di scontro sul ring.
Il pugile si allena per il combattimento sul ring, dove si avrà un contesto di gara e di punti, ed avrà un obiettivo di training differente da chi si propone come target la propria difesa secondo la metodologia della prepugilistica. La competizione sportiva è riservata a chi si allena nel pugilato.

L’allenamento della Prepugilistica è volto a migliorare anche le capacità cardiovascolari, utilizzado tutto il proprio corpo in un movimento continuo ed efficace: braccia, addominali, gambe e glutei… ideale per imparare a difendersi od anche semplicemente per tenersi in forma scaricando lo stress.

Nella parte di Difesa l’accento rimane sempre sulla fluidità dei movimenti, sugli spostamenti e le triangolazioni del corpo, in generale sulla memoria fisica e l’equilibrio di pesi che il costante allenamento porta.\ Si contemplano, però, nell’ottica appunto di autodifesa, oltre alle classiche tecniche di pugno (diretti, montanti, ganci propri della Prepugilistica) anche colpi di gomito, testa e ginocchia, con l’obiettivo di ottenere prima la consapevolezza e la padronanza dei colpi d’attacco e poi la loro difesa. È un pugilato “sporco”, da strada, volto ad uscire da situazioni difficili e pericolose colpendo i punti sensibili e vitali del proprio avversario. Si studiano anche sbilanciamenti, leve e rotture per avere un bagaglio completo da utilizzare se la situazione lo richiedesse.

Nell’ottica della Difesa, una parte del programma è focalizzata infine su quella che oggi è un’arma pericolossima: il coltello. Sapersi difendere passa anche dal saper attaccare: con questa visione si studiano i diversi angoli di attacco e le appropriate tecniche di risposta.

Attraverso l’esercizio sia individuale che a coppie, con strumenti come i colpitori, la lezione di Prepugilistica & Difesa si articola in una fase di riscaldamento ed una fase di insegnamento delle tecniche. È una disciplina adatta a chiunque voglia imparare a difendersi e a mettersi in gioco: uomini e donne, giovani e non.

Consente di sviluppare:

  • consapevolezza
  • potenza e coordinazione
  • distanza corretta
  • esplosività
  • equilibrio